Slide Title 1

Aenean quis facilisis massa. Cras justo odio, scelerisque nec dignissim quis, cursus a odio. Duis ut dui vel purus aliquet tristique.

Slide Title 2

Morbi quis tellus eu turpis lacinia pharetra non eget lectus. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae; Donec.

Slide Title 3

In ornare lacus sit amet est aliquet ac tincidunt tellus semper. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas.

domenica 29 novembre 2015

Patate Sabbiate al forno



Avete ospiti e non sapete cosa fare? Ecco un contorno semplice, economico, gustoso, veloce e facile da realizzare.

 

 INGREDIENTI per 4 persone

   -  3 Patate di media grandezza
   -  5 pomodorini "ciliegino"
   -  Pangrattato q.b.
   -  Olio Extravergine di oliva q.b
   -  Sale q.b.



PREPARAZIONE
La preparazione è semplicissima, preriscaldare il forno a 240° e nel frattempo preparare la teglia con le patate.
Tagliare a rondelle patate e pomodorini, fatto questo preparare la teglia da infornare. Nella preparazione ho preferito scegliere di mettere la carta da forno per evitare che le patate rimangano attaccate alla teglia. 






Quindi vediamo i passi da fare: 

1) Rivestire la teglia con carta da forno;
2) Mettere sulla carta da forno un filo di Olio Extravergine di oliva:
3) Spruzzare con il pangrattato la base della teglia;
4) Distribuire omogeneamente le patate sulla teglia e sopra di esse adagiare le rondelle di pomodoro;

5) Completare con un filo di Olio, sale e cospargere il tutto con pangrattato;
6) Lasciare cuocere a 240° per 20 minuti.








In sei semplici passi siamo riusciti a fare un contorno gustoso e dietetico, le ho volute chiamare patate "sabbiate" proprio perchè il pangrattato dorato sulle patate ricorda un pò la sabbia del mare e come sappiamo la cucina è "poesia" quindi è piacevole accostare dei nomi che ci ricordano qualcos'altro. 


Buon appetito, accompagnate un bel piatto di carne rossa con questo contorno leggero.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...